COME CAMBIARE LA TUA MENTE PER AVERE SUCCESSO NEL TRADING

Condividi con chi ne ha bisogno!

Successo, maggiori profitti, più tempo per godersi la vita.

Questi sono gli obiettivi principali di ogni trader che si rispetti.

Ammirevoli, ma pochi trader li raggiungono. Ti ritrovi in questa situazione?

Mi spiego meglio …

Ogni giorno, settimana, mese o anno, ti poni degli obiettivi di profitto (guadagnerò “x” quantità di profitti), stabilisci delle regole (seguirò la mia strategia di trading alla lettera) e hai dei desideri (non lascerò che le emozioni offuschino il mio giudizio), ma in qualche modo non sembri mai riuscire a raggiungere questi obiettivi. 

Anche con le migliori intenzioni e la migliore strategia di trading, in qualche momento perdi la stabilità mentale e il tuo piano va a farsi benedire. È come vivere nel film “Groundhog Day” – rivivi sempre le stesse cose.

Perché succede questo?

Beh, il motivo è che “non possiamo risolvere i problemi usando lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati”. Probabilmente hai già sentito questa citazione prima, è del grande Albert Einstein. 

Un’altra variante di essa è: “Ciò che ti ha portato fin qui non ti porterà oltre”. E ha senso se ci pensi. Come puoi aspettarti di avere successo nel trading se rimani la stessa persona che sta ottenendo pessimi risultati attualmente? 

Non sto suggerendo che tu debba diventare una persona completamente diversa, ma almeno alcune cose devono cambiare – intendo la tua psicologia del trading!

Il livello successivo nel tuo trading arriverà con il livello successivo nella tua mentalità. 

Cosa intendo con questo? Beh, dovrai guardare dentro te stesso per esaminare le convinzioni, le storie e i modelli che ti rendono la persona che sei oggi, ma che non ti sono utili nel trading.

Parlo di cose come:

  • Il tenace attaccamento alla certezza: la realtà del trading è che non ti dà il tipo di sicurezza che hai con un lavoro a orario fisso. Il mercato non consegna stipendi puntuali, ma premi e bonus a coloro che sono abili nel prendere rischi strategici.

  • La paura di fallire: il fallimento è una parte importante di qualsiasi uomo di successo perché è così che cresci. E così, quando hai paura di fallire, fallisci nel raggiungere il tuo pieno potenziale.

  • L’incapacità di vedere i propri limiti: come trader, hai bisogno di una maggiore capacità e prontezza nell’auto regolarti immediatamente, talvolta anche facendo l’opposto di quello che il tuo intuito ti direbbe di fare.

Come la mindfulness può aiutare i trader ad avere successo. Fatti queste domande.

Ci sono altre inclinazioni comportamentali da scoprire su te stesso, ma quelle sono le principali, direi. Ecco alcune domande che puoi farti per scoprire ciò che ti trattiene:

  • Quali sono le mie paure e i miei dubbi più grandi quando si tratta di trading e investimenti?

  • Sto adottando un approccio troppo conservativo o troppo rischioso nel mio modo di fare trading? Perché?

  • Quali sono i miei punti di forza e di debolezza come trader, ma più ampiamente, come essere umano?

  • Quali credenze limitanti ho su me stesso, sul mercato o sul trading in generale che potrebbero trattenermi ?

  • Quali fattori esterni, come le condizioni di mercato o gli eventi economici, sto usando come scusa per non raggiungere i miei obiettivi di trading?

  • Cosa posso controllare e cosa no?

  • Quali step posso compiere per migliorare la mia psicologia di trading e le mie competenze tecniche?

  • Sto impostando obiettivi di trading realistici e raggiungibili?

  • Cosa c’è nei miei fallimenti che mi disturba così tanto? Perché? Cosa succederebbe se non avessi così paura delle perdite?

  • Sto adottando un approccio coerente nel mio modo di fare trading, o sto cambiando continuamente strategie?

  • Quali fattori personali o della vita in generale stanno influenzando la mia capacità di concentrarmi sul trading e prendere decisioni ponderate?

Sono tante e alcune complesse, lo so, ma riflettere su queste domande ed essere onesto con te stesso, soprattutto, è fondamentale. 

Altrimenti, perché staresti leggendo questo articolo se non volessi un cambiamento?

Ti assicuro che le tue risposte ti aiuteranno a identificare credenze, scuse, modelli e storie che non sono favorevoli al successo nel mercato. E riflettere su quelle risposte avvierà un vero cambiamento nella tua psicologia di trading.

Da lì, ti invito a prendere in considerazione un’altra serie di domande (leggermente più corta):

  • Cosa voglio ottenere nel trading a partire da ora?

  • Quale credenza voglio interiorizzare da oggi?

  • Cosa non tollererò più nel mio trading?

  • Quali sono i tre passi d’azione oggettivi e misurabili che posso fare ogni giorno, settimana o mese che mi manterranno focalizzato?

  • Come posso restare fedele a quei passi anche nei momenti difficili?

Guarda dentro di te. E’ il primo grande passo che devi fare. 

Da oggi devi rifiutare la mediocrità! 

La maggior parte dei trader segue la massa e le credenze dei fantomatici esperti credendo di poter trarre vantaggio dalle più diffuse convinzioni popolari.  Ancora una volta, il prossimo livello del tuo trading arriverà con il prossimo livello della tua mentalità. 

Ti chiedo di rifiutare ciò che non funziona e di concentrare tutta la tua attenzione, energia e tempo nello sviluppare le credenze, le abitudini e i comportamenti che funzionano. 

Se sei serio riguardo al trading, devi farlo – devi guardare dentro di te e prendere il controllo della tua vita, perché lo status quo non basta! Non funziona! Altrimenti, ti consiglio di non addentrarti in questo mondo.

Ora, capisco che guardare dentro di sé può essere un processo difficile perché non tutto ciò che scopriamo su noi stessi è bello: c’è anche molto dolore che risiede nella nostra mente e nel nostro cuore perché la vita non è esattamente giusta. E affrontare tutto ciò è scomodo e richiede coraggio. Tuttavia, alla fine, è un viaggio gratificante, poiché ci consente di superare gli ostacoli interni che impediscono il nostro successo nel trading e nella vita. “Affronta la tua paura e la morte della paura ti sarà consegnata in dono.”

Te lo ripeto ancora una volta: rifletti su queste domande e sii onesto con te stesso. Le tue risposte ti aiuteranno a identificare credenze, scuse, schemi e storie che non sono propizie al successo nel mercato. Avvierai un cambiamento reale nella tua psicologia del trading.

Contattami per ……………………………

 

Lascia che ti faccia un esempio concreto per rendere le cose più chiare. 

 

Ho lavorato con un trader professionista, con rendimenti molto elevati, che fa trading sulle azioni statunitensi, fondamentalmente nella prima ora di apertura di New York. Ha una strategia di trading molto rudimentale: identifica il trend di lungo periodo (settimanale), fa uno zoom sul 5 minuti e piazza il suo trade nella direzione del trend di lungo periodo con uno stop stretto proprio sotto il minimo della prima ora.

 

Come puoi  immaginare, dato che il suo stop è così stretto, passa il tempo a raccogliere perdite, giorno dopo giorno. Quando si sbaglia, si sbaglia in fretta, ma quando ha ragione, può rimanere in quell’operazione per mesi e cavalcare quell’affare fino al Valhalla.

 

Ma questo trader era costantemente tormentato dalla paura di perdere i profitti aperti, il che lo portava spesso a uscire prematuramente dalle sue posizioni. 

 

Con una percentuale di vincita così bassa, i piccoli profitti non bastano: bisogna raggiungere profitti mostruosi occasionali per annullare le tante piccole perdite.

Quindi, il nostro lavoro insieme consisteva nell’identificare le sue credenze limitanti e i trigger emotivi. E attraverso una serie di sessioni di coaching, l’ho aiutato a riformulare la sua mentalità, ad abbassare l’intensità di alcune credenze improduttive che aveva sul mercato e a sviluppare un approccio più positivo e spensierato verso gli esiti delle transazioni. Ho introdotto specifiche tecniche per aiutarlo a gestire le sue emozioni e ridurre lo stress, e ora è molto più sicuro e disciplinato in mezzo all’incertezza.

Se avesse continuato a fare trading con lo stesso comportamento e mentalità che gli davano i risultati che aveva ottenuto, sarebbe stato bloccato allo stesso livello anno dopo anno. 

Quindi, questo non è un cliché – il prossimo livello del tuo trading arriverà con il prossimo livello della tua mentalità!

Ritorniamo a te …

 

A quali convinzioni, storie e schemi ti stai aggrappando, consciamente o inconsciamente? 

 

Prenditi del tempo per riflettere e scrivere le tue risposte. Prendi  in mano la situazione oggi, ti aspetta una vita ricca di successo e crescita nel trading.

 

La mentalità e la gestione delle emozioni sono fondamentali per il successo in qualsiasi campo.

 

Contattami e troveremo insieme la soluzione.

 

Un abbraccio,

 

Michael

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla Newsletter

Altro da esplorare

Vuoi R-EVOLVERE il tuo Trading?

Scrivici e teniamoci in contatto